Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

^Back To Top

Home

Terra equa 2018 - film The True Cost

Chi paga il prezzo dei nostri vestiti?

Parte da questa domanda il documentario

"The true cost"

in programma

venerdì 27 aprile 2018 alle ore 21 al Cinema Don Zucchini di Cento.

 

Leggi tutto: Terra equa 2018 - film The True Cost

 

Il film, già presentato al Festival di Cannes e al festival "Tutti nello stesso piatto" di Trento, entra nel vivo del tema dello sfruttamento del lavoro nella filiera della moda, in particolare dopo il crollo del "Rana Plaza" in Bangladesh che causò centiaia di vittime tra le operaie ed operai che confezionavano vestiti per le più grandi marchi di abbigliamento.

 

Girato in diversi Paesi in tutto il mondo, il documentario "The True Cost" alterna le immagini delle passerelle più importanti con quelle dei sobborghi più disagiati, dove viene realizzata la gran parte dei capi presenti sul mercato.
Con numerose interviste ad addetti ai lavori e opinionisti - tra i quali l'eco-stilista Stella McCartney e l'attivista Livia Firth - The True Cost ci fa aprire gli occhi sull'impatto umano e ambientale dell'industria della moda.
Se infatti il prezzo dei capi di abbigliamento – alta moda a parte - è in calo da decenni, i costi umani e ambientali sono cresciuti a dismisura.
Chi paga davvero questo prezzo? Si può creare un futuro migliore, più etico e sostenibile, per la moda?

 

Regia di Andrew Morgan, con la partecipazione di Stella McCartney, Vandana, Safia Minney.
In Lingua originale con i sottotitoli in Italiano Durata:92'

 

Ingresso ad offerta libera

 

La serata è inserita nell'ambito di TERRA EQUA 2018, grazie al sostegno della regione Emilia Romagna in virtù della legge regionale 26/2009.

5x1000 ricordati 02508331200

Leggi tutto: 5x1000 ricordati 02508331200

Ricordati 02508331200

La legge finanziaria ha confermato anche per l’anno 2017, la possibilità per il contribuente di destinare una quota pari al 5 per mille dell’imposta sul reddito a sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale.

E’ una opportunità simile e in aggiunta a quella dell’ “8 per mille” (quindi il “5 per mille” e l’”8 per mille” non sono in alcun modo alternative tra loro).

In occasione della propria dichiarazione dei redditi, si avranno 4 possibilità di scelta per destinare la loro quota pari al cinque per mille:

  • al sostegno del volontariato, organizzazioni ONLUS, associazioni di promozione sociale e altre fondazioni ed associazioni riconosciute;
  • al finanziamento della ricerca scientifica e delle università;
  • al finanziamento degli enti di ricerca sanitaria;
  • al finanziamento delle associazioni sportive dilettantistiche;

Per esprimere la propria scelta i contribuenti devono:

  1. apporre la propria firma nel riquadro corrispondente ad una soltanto delle quattro finalità
  2. indicare il codice fiscale dell’organizzazione o ente a cui destinare direttamente la quota del 5 per mille dell’IRPEF (per destinare la quota al Comune non bisogna indicare il codice fiscale)

 

Tale scelta non comporta maggiori imposte da pagare.

La cooperativa sociale L’ARCOIRIS risulta tra le organizzazioni che possono beneficiare di tale opportunità. Il suo codice fiscale è 02508331200.

 

Donazione per la rinascita del centro Italia

Le promesse si mantengono...

Pubblichiamo il bonifico effettuato a favore del progetto "La rinascita ha il cuore giovane", la campagna di raccolta fondi promossa da una rete di associazioni e cooperative quali Altromercato, Libera, Legambiente, Alce Nero, Alleanza Cooperative Italiane Giovani, Federparchi, Symbola.

"La rinascita ha il cuore giovane" intende aiutare giovani imprenditori e cooperative nelle zone colpite dai terremoti 2016, istituendo un fondo per fare ripartire le attività economiche o reagire al dramma del terremoto investendo su nuove iniziative d'impresa nelle aree colpite.

 

Durante la cena equa del 22 ottobre scorso, i partecipanti hanno donato 165€ a favore dell'iniziativa. Arcoiris ne ha devoluti altrettanti trattenendoli dall'incasso di auto finanziamento.

Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito!

Ecco il bonifico:

Leggi tutto: Donazione per la rinascita del centro Italia

Il gusto della solidarietà

Leggi tutto: Il gusto della solidarietà

 

Sabato 22 ottobre dalle ore 19:30 presso Maranàtha - Cinquanta di San Giorgio di Piano

 

 

Giunta alla ottava edizione, quest’anno l’iniziativa non può tralasciare un contributo a chi, come Arcoiris stessa, è stato colpito da un sisma.

La campagna"La rinascita ha il cuore giovane" di raccolta fondi a cui si è scelto di aderire è promossa da una rete di associazioni e cooperative qualiAltromercato, Libera, Legambiente, Alce Nero, Alleanza Cooperative Italiane Giovani, Federparchi, Symbolae intende aiutare giovani imprenditori e cooperative nelle zone colpite dal terremoto del 24 agosto 2016.
Con le risorse che verranno raccolte sarà istituito un fondo per fare ripartire le attività economiche o investendo su nuove iniziative d'impresa nelle aree colpite.

Arcoiris ha scelto di mantenere invariata la quota per chi parteciperà alla cena:20 € gli adulti e 10 € i bambini dai 6 ai 12 anni. Darà la possibilità ai partecipanti di lasciare un’offerta libera per le zone terremotate, mentre la cooperativa devolverà una quota del proprio ricavato, che sarà comunicata la sera stessa in base al numero dei partecipanti.
Quindi… non potete mancare!

Scarica l'articolo

 

Scarica il volantino

Leggi tutto: Il gusto della solidarietà